La telematica video aiuta le flotte commerciali a ridurre gli incidenti mortali

(25 aprile 2022) - Nel 2021 è aumentato il numero di decessi causati da incidenti stradali.

Secondo le stime semestrali preliminari del National Safety Council, nel 2021 gli incidenti mortali per collisione sono stati 46.020, con un aumento di 9% rispetto al 2020 e di 18% rispetto al 2019, e in media ogni giorno otto persone perdono la vita in incidenti causati dalla distrazione del conducente.

"La guida distratta è responsabile di quasi il 10% degli incidenti mortali negli Stati Uniti", ha dichiarato Noah Budnick, direttore esecutivo di Together for Safer Roads. "A questo strazio si aggiunge il fatto che questi incidenti sono evitabili. La guida distratta è un'epidemia di salute pubblica che dobbiamo affrontare".

Fornitori di telematica video come Lytx e Samsara, tra gli altri, stanno lavorando per fare proprio questo e, stando ai dati, stanno funzionando, almeno tra le flotte commerciali che adottano questa tecnologia.

Gary Johnson, direttore dei servizi di sicurezza di Lytx, ha dichiarato che è importante che le flotte adottino una tecnologia di auto-apprendimento dei conducenti che possa aiutare a prevenire gli incidenti, invece di aspettare che si verifichi un incidente per farli addestrare da un responsabile della sicurezza.

I nostri clienti che hanno adottato la tecnologia hanno registrato una diminuzione degli incidenti complessivi", ha dichiarato Johnson.

Samsara ha avuto la stessa esperienza e, in seguito a un recente sondaggio condotto tra i suoi clienti aziendali, ha scoperto che 72% hanno registrato una diminuzione della guida distratta quando hanno utilizzato la tecnologia Samsara.

I dati di Lytx mostrano che le collisioni di guida commerciale legate alla distrazione sono in calo.

I dati, rilasciati durante il mese di aprile dedicato alla consapevolezza della guida distratta, sono stati ricavati da oltre 35 miliardi di miglia percorse da 1,6 milioni di conducenti delle flotte clienti di Lytx nel 2021. Questi 35 miliardi sono aumentati di 5% rispetto al 2020 e di 15% rispetto al 2019, mentre il numero di viaggi in autocarro è aumentato di 29% dal 2020 al 2021.

Tuttavia, anche se il numero di chilometri e di viaggi è aumentato, gli incidenti di guida commerciale sono diminuiti. I dati mostrano che le collisioni sono diminuite di 5% dal 2020 al 2021 e di 25% dal 2019 al 2021.

Lytx ha dichiarato che sono diminuiti anche i principali comportamenti di guida distratta: telefoni cellulari in mano (meno 61%), fumo del conducente (meno 40%) e distrazione da cibo o bevande (meno 86%).

Lytx offre un'intelligenza artificiale con visione artificiale che notifica immediatamente all'autista qualsiasi comportamento non sicuro che il cliente sceglie di identificare, come ad esempio un cellulare in mano. Il dispositivo Lytx invia al conducente un avviso in cabina che segnala il rilevamento di un comportamento a rischio. L'autista ha a disposizione un certo lasso di tempo per autocorreggersi e, se ciò non avviene, il sistema avvisa la società di appartenenza per un ulteriore addestramento.

Samsara, che offre anche dash cam con intelligenza artificiale, ha dichiarato che gli avvisi in cabina sono uno dei modi migliori per cambiare il comportamento, perché segnalano i comportamenti a rischio nel momento stesso in cui si verificano, in modo che i conducenti possano concentrare la loro attenzione sul momento.

Il sondaggio condotto da Together for Safer Roads ha rilevato che più della metà dei conducenti si considera più sicura e attenta dopo l'adozione delle telecamere in cabina.

Samsara ha dichiarato che il coaching individuale per i conducenti ad alto rischio è un altro modo per cambiare il comportamento. Samsara offre dati sulla guida distratta e sull'eccesso di velocità, o punteggi di sicurezza che aggregano un'ampia gamma di dati sul rischio, che possono aiutare a identificare i conducenti che potrebbero beneficiare di un coaching individuale o di una formazione aggiuntiva.

Lytx offre il self-coaching tramite la sua app per autisti, che possono guardare i loro filmati alla fine della giornata o durante le pause per vedere cosa è successo e correggerlo.

Parliamo sempre del fatto che i video sono come i filmati di gioco per gli atleti professionisti. Ebbene, questi sono piloti professionisti, quindi, potendo vedere i loro filmati di gioco o di guida, possono effettivamente guardarli e correggerli". Ha detto Johnson. Nel 2021 abbiamo visto 103% un numero maggiore di conducenti che si auto-allenano rispetto a qualsiasi altro periodo precedente. Per questo motivo, abbiamo registrato una riduzione del rischio di 11% e una riduzione di 34% degli eventi complessivi, ovvero dei fattori scatenanti o dei comportamenti.

Samsara ha affermato che un altro fattore importante per migliorare la sicurezza dei conducenti è l'utilizzo della tecnologia come strumento per coinvolgere i conducenti e premiare i comportamenti positivi, anziché come mezzo di punizione, che può avere un impatto negativo sull'opinione dei conducenti nei confronti delle dash cam.

Ecco alcuni dati aggiuntivi che Samsara ha rilevato nel suo recente esame di oltre 9,8 milioni di segnalazioni di guida distratta dal 1° marzo 2021 al 31 marzo 2022 tra i veicoli passeggeri, leggeri e pesanti di tutti i settori che serve, compresi i trasporti, i servizi pubblici, i servizi sul campo e l'industria manifatturiera, tra gli altri:

  • La velocità media quando si verifica un evento di guida distratta è di 55 MPH, una velocità alla quale un veicolo può percorrere la lunghezza di un campo da calcio in cinque secondi.
  • Un'altra causa principale di collisioni è l'eccesso di velocità. Gli automobilisti sfrecciano quasi un quarto del tempo per i viaggi di durata compresa tra le due ore e le due ore e mezza. Secondo i dati Samsara sull'eccesso di velocità dal 1° gennaio 2022 al 31 marzo 2022, i conducenti di tutti i tipi di veicoli hanno trascorso 24% del loro viaggio in velocità. I veicoli leggeri hanno trascorso 30% della durata del viaggio in velocità, il valore più alto rispetto ai veicoli pesanti e ai veicoli passeggeri.

 

  • Gli eventi di guida distratta si verificano meno frequentemente nel fine settimana e più spesso nel pomeriggio.