Iniziativa per sviluppare valutazioni di "visione diretta" per i punti ciechi dei grandi veicoli

(13 giugno 2022) - I conducenti di camion, autobus e altri veicoli di grandi dimensioni devono essere in grado di vedere gli "utenti vulnerabili della strada", come i pedoni, secondo i sostenitori di un nuovo standard di progettazione delle cabine a visione diretta.

Together for Safer Roads, attraverso il suo Global Leadership Council for Fleet Safety, sta collaborando con il Volpe Center del Dipartimento dei Trasporti degli Stati Uniti e con i membri del TSR, come Republic Services, per rendere la progettazione delle cabine a visione diretta uno standard del settore flotte negli Stati Uniti.

L'iniziativa fornirà ai gestori di flotte e agli operatori dati e analisi su quanto siano sicuri o pericolosi i veicoli in relazione alle zone cieche dei conducenti, sviluppando anche uno standard per la classificazione dei veicoli e un database di tali valutazioni.

Secondo l'annuncio, le cabine a visione diretta riducono o eliminano completamente le zone cieche dei conducenti. Attualmente, la stragrande maggioranza dei camion commerciali disponibili negli Stati Uniti non fornisce la visione diretta, ha dichiarato l'organizzazione, "nonostante le stime secondo cui un quarto degli oltre 500 decessi di pedoni e ciclisti che ogni anno coinvolgono camion di grandi dimensioni che viaggiano a bassa velocità potrebbero essere evitati con cabine a visione diretta".

Una sovvenzione è stata assegnata da